Saper decidere e paura di decidere: il bivio dell’incertezza

2019-04-16T17:02:44+00:00 16 aprile 2019|Psicologia|
  • Paura di decidere

Saper decidere e paura di decidere: il bivio dell’incertezza

Quando tutte le decisioni ci sembrano sullo stesso piano e paiono avere lo stesso valore, quando anche al ristorante scegliere tra un piatto di pasta e una bistecca ci sembra un’impresa impossibile… allora ci troviamo di fronte a qualcosa di più grande della decisione stessa: la paura di decidere!

 

Quando la paura raggiunge livelli che vanno oltre la soglia di facile gestione attiva tutte le risposte fisiologiche tipiche dell’ansia.

Se queste emozioni entrano in gioco quando ci sono scelte da prendere il nostro cervello va letteralmente in tilt.

In questo caso decidere diventa qualcosa da temere, che implica un coinvolgimento così forte che alcuni non riescono proprio a gestirlo.

Ma come mai ti ritrovi con una paura ingestibile? Come mai l’ansia è insormontabile tutte le volte che devi decidere?

Ci sono due possibili modalità di azione che per molto tempo, e probabilmente in maniera poco consapevole, hai attuato. Queste modalità sono diventate delle trappole: una è Delegare, l’altra è Evitare.

 

Delegare le scelte

Magari inizialmente l’hai fatto solo per comodità. Ma successivamente è diventata una necessità dalla quale ora ti risulta difficile staccarti.

Evitare di decidere

Rimandare, procrastinare continuamente una decisione, tergiversare… implica l’aumento quotidiano di ansia e paura. L’ansia e la paura che hai per una scelta si sommerà a quella successiva e poi a quella successiva ancora, fino a diventare un carico ingestibile.

 

Paura di decidere - le scelte

 

Sia la delega che l’evitamento ti confermano, giorno dopo giorno, di essere incapace e inadatto in qualsiasi situazione: qualsiasi essa sia, perché non riesci più a distinguere quelle davvero importanti da quelle meno pregnanti.

Il percorso da fare, arrivati a questo punto, è quello di mettere in pratica un esercizio, piccolissimo e graduale, che ti permetta di gestire ogni giorno un rischio minimo. In questo modo puoi sperimentare come anche tu possa farcela.

Imparerai a gestire il fallimento. E solo correndo il rischio di fallire saprai come e cosa è meglio per te!

 

Contattami su Whatsapp