Saper decidere: abilità innata o da allenare?

2019-04-11T16:32:24+00:00 13 marzo 2019|Psicologia|
  • Saper decidere

Saper decidere: abilità innata o da allenare?

Come allenarsi a superare una paura che può diventare un blocco

Ti sarai trovato anche tu svariate volte a dover prendere una decisione, ma l’unico pensiero che avevi in testa era “e adesso cosa scelgo?”

In realtà nella vita quotidiana tutti si trovano a dover prendere decisioni… e lo fanno con successo. Prendere un mezzo piuttosto che un altro, percorrere una strada piuttosto che un’altra, cambiare corsia o rimanere su quella già imboccata… Cosa mangiare per cena, cosa mettersi per uscire, che regalo comprare al proprio partner… sono tra le domande che ci poniamo ogni giorno.

E spesso sono le più banali.

Eppure alcune decisioni ci spaventano più di altre.

Come mai posti di fronte ad alcune scelte preferiremmo fare qualsiasi altra cosa piuttosto che scegliere?

E’ un enigma.

Quello che viene spontaneo da chiedersi è se il “saper decidere” sia un’abilità innata, la cui mancanza è irrimediabile, oppure se sia possibile acquisirla, così come l’educazione o il saper andare in bicicletta.

Sono vere entrambe le situazioni.

Non solo siamo predisposti a scegliere, ma “decidere” è praticamente un obbligo, perché rappresenta la spinta necessaria per farci evolvere. Tuttavia c’è chi è più bravo di altri a farlo, specie di fronte a situazioni complesse.

 

I tre fattori chiave della paura di decidere

Riducendo al massimo, sono tre i fattori del prendere una decisione che ci spaventano di più:

  • correre il rischio
  • non sapere come andranno effettivamente le cose
  • il fallimento

Quanto più l’esito della scelta è probabile – cioè quanto meno il rischio di fallire è alto – tanto più sarà semplice scegliere.

Al contrario, meno percepiamo un esito probabile e più sarà difficile fare la scelta.

Concentriamoci allora sul concetto di coraggio, ovvero quella forza che entra in gioco quando la situazione è difficile – e quindi il rischio alto.

Pensatore per articolo sul saper decidere

Il coraggio è qualcosa che non abbiamo dalla nascita, ma che si acquisisce con le esperienze – soprattutto quelle riguardanti

l’interazione con gli altri e con il mondo che ci circonda. Solo affrontando le situazioni acquisiamo il coraggio di fronteggiare le difficoltà, e solo quando sappiamo fronteggiare le difficoltà impariamo a saper decidere.

E’ a questo punto che siamo in grado di correre il rischio del fallimento.

Non possiamo avere successo se prima non sperimentiamo la natura del fallimento.

L’arte di saper decidere, come tutte le abilità, coinvolge l’area emotiva del nostro pensiero. In taluni casi il “non saper decidere” diventa patologico, perché ci porta ad una situazione di stallo.

Alcuni di noi non riescono letteralmente mai a decidere: che si tratti delle situazioni a basso rischio, che di quelle ad alto.

E’ in questi casi che quella di decidere può trasformarsi in una vera e propria paura.

 

Vedremo nel prossimo articolo proprio questa trasformazione.