Il gioco d’azzardo continua a creare vittime

2019-05-28T08:12:46+00:00 28 maggio 2019|Psicologia|
  • Gioco d'azzardo in Veneto

Le percentuali del gioco d’azzardo nelle province venete

Il gioco d’azzardo è una vera e propria dipendenza.

Come tale porta a situazioni di malessere non solo per la singola persona, ma per tutti i famigliari che sono coinvolti in questa problematica.

Se inizialmente questa dipendenza compare come una situazione gestibile, per semplice gioco e con la certezza di riuscire a smettere quando si vuole, con il passare del tempo è proprio questa certezza che diventa un inganno: liberarsi da questa patologia è sempre più difficile e da non trascurare.

Il pensiero di una vincita, apparentemente semplice e immediata, è quello che in realtà ci tiene legati alla dipendenza diventando una vera e propria ossessione. Quando si arriva ad un livello ossessivo, l’atteggiamento che viene messo in atto è la ricerca immediata della propria compulsione. Ed è proprio questo circolo che mantiene il problema portando al tunnel della dipendenza.

gioco d'azzardo in veneto

I numeri del gioco d’azzardo in Veneto

A questo link trovate le percentuali spese per il gioco d’azzardo in tutte le province venete.

Padova è nel complesso la provincia veneta più virtuosa, tuttavia nel padovano esistono eccezioni abbastanza rilevanti: con i suoi €8.107,72 di euro giocati pro-capite nel 2017, il comune di Limena è uno dei comuni in Italia dove le spese per l’azzardo sono state maggiori: la spesa nei giochi è superiore a un terzo del reddito medio pro capite ed è quasi 7 volte la spesa media regionale per i differenti giochi.

 

 

Contattami su Whatsapp